Comunicazioni

Applicazione “canoni comunali” in fattura

In riferimento alla delibera AEEGSI (Autorità per l’energia elettrica , il gas e l’acqua) ARG/Gas 159/08 – RTDG e s.m.i, qualora i Comuni concedenti abbiano incrementato il canone delle concessioni di distribuzione del gas ai sensi di quanto previsto dal comma 4, articolo 46-bis, del decreto legge 1 ottobre 2007, n° 159, le imprese distributrici interessate, possono richiedere l’applicazione della tariffa, denominata “ canoni comunali”, a copertura dei maggiori oneri derivanti dall’incremento del canone delle concessioni comunali di distribuzione del gas da versare ai Comuni concedenti.

I “canoni comunali”, per i soli comuni interessati, qualora richiesti dall’impresa distributrice competente per un dato comune saranno inseriti nelle fatture con la voce “canoni comunali”, e il relativo periodo di riferimento.

Tale periodo potrà essere retroattivo e gli importi dei “canoni comunali”, saranno inseriti nella prima fattura utile emessa da Powergas Clienti srl. Successivamente i “canoni comunali” avranno cadenza mensile in riferimento alle comunicazioni ricevute dalle imprese distributrici del gas interessate.

 

ACP PDF 2 file documentScarica pdf

Nuova Bolletta Gas 2.0

L’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas ed il Sistema Idrico di seguito “AEEGSI” ha introdotto con la Delibera n° 501/2014/R/com del 16/ ottobre 2014 e s.m.i., a partire dal 01 Gennaio 2016, relativamente ai consumi successivi a tale data, la nuova “Bolletta 2.0”, che andrà a sostituire l’attuale bolletta gas.

 

ACP PDF 2 file documentScarica pdf

CANONE RAI

Informativa trattamento dati personali - Canone RAI

“i dati personali raccolti per la fornitura dell’energia elettrica sono utilizzati, in base alla tipologia di tariffa applicata (D2/D3), anche ai fini dell’individuazione dell’intestatario del canone di abbonamento e del relativo addebito in bolletta che, in caso di tariffa D2 (tariffa residenti), verrà in modo automatico”.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito dedicato: www.canone.rai.it oppure chiamare il Numero Verde: 800.93.83.62

Rimborso del canone tv non dovuto

Un provvedimento delle Entrate spiega come chiederlo

 

ACP PDF 2 file documentScarica pdf

CANONE TV

Powergas Clienti ha optato, ai fini di una scelta più equa ed economicamente sostenibile nei confronti dei propri clienti, di separare il canone TV relativamente al periodo di Luglio 2016, pari ad € 70.00, abbinato alla sua utenza elettrica.

Pertanto i consumi elettrici relativi ai consumi di Luglio/Agosto 2016 saranno fatturati separatamente e comprenderanno solo € 10,00 del canone TV riferibile al mese di Agosto 2016.

Ad oggi sono disponibili e scaricabili sul portale di Powergas le fatture riportanti il canone TV relativo al mese di Luglio 2016.

È importante sapere che:

“i dati personali raccolti per la fornitura dell'energia elettrica sono utilizzati, in base alla tipologia di cliente domestico residente, anche ai fini dell'individuazione dell'intestatario del canone di abbonamento e del relativo addebito contestuale alla bolletta, che, in caso di cliente domestico residente con potenza impegnata fino a 3kW (tariffa D2 della spesa per il trasporto e la gestione del contatore), avverrà senza ulteriori verifiche sulla residenza”;


Sicuri di aver fatto la scelta migliore, auguriamo a voi tutti buone vacanze.

RECLAMI/INFORMAZIONI

Recapiti a cui inviare le richieste scritte di reclami / richieste informazioni

• Fax: 0823.218989

• Posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

• Posta: Powergas Clienti srl – Via Appia Loc. Uttero snc – 81100 Caserta

Utilizzare il modulo “Reclamo” scaricabile sul sito: www.powergas.it, sezione “Modulistica”, oppure indicare i seguenti dati minimi:

• Nome e Cognome

• Indirizzo di fornitura

• Indirizzo postale, diverso dall’indirizzo di fornitura, o di posta elettronica per l’invio della risposta.

• Il servizio a cui si riferisce il reclamo (elettrico, gas, entrambi).

• Il codice alfanumerico identificativo del punto di prelievo dell’energia elettrica (POD) o di riconsegna del gas naturale (PDR), ove disponibile o, qualora non disponibile, il codice cliente;

• Una breve descrizione dei fatti contestati.

Qualità commerciale vendita

LIVELLI QUALITA’ COMMERCIALE VENDITA ANNO 2016

 

ACP PDF 2 file documentScarica pdf